12 Marzo, ore 8.00

Il Presidente del Consiglio ha firmato il DPCM 11 marzo 2020 recante nuove misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale.

Le disposizioni del presente decreto producono effetto dal 12 marzo fino al 25 marzo.

Per quanto di competenza di FIPAV Milano Monza Lecco rammentiamo che rimangono in vigore le disposizioni emanate con la Comunicazione del Comitato Territoriale del 8/03/2020.

Si informano inoltre gli affiliati che è stata prorogata la chiusura degli uffici di Fipav Milano Monza Lecco fino al prossimo 5 Aprile ma resteranno contattabili ai consueti recapiti di posta elettronica che vengono costantemente presidiati.


10 Marzo, ore 12.00

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il DPCM 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Il provvedimento estende le misure di cui all’art. 1 del DPCM 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell’art.1 del DPCM 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive, come segue:

«d) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali; resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le societa’ sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano; lo sport e le attivita’ motorie svolti all’aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro;»

Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Per quanto di competenza di FIPAV Milano Monza Lecco rammentiamo che rimangono in vigore le disposizioni emanate con la Comunicazione del Comitato Territoriale del 8/03/2020.

Si informano inoltre gli affiliati che gli uffici di Fipav Milano Monza Lecco resteranno CHIUSI fino al prossimo 5 Aprile, ma resteranno contattabili ai consueti recapiti di posta elettronica che vengono costantemente presidiati.

Fipav Milano Monza Lecco invita le Società affiliate e tutti i propri tesserati ad attenersi il più rigorosamente possibile alle ordinanze emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero della Salute, da Regione Lombardia e dagli Enti Locali interessati.